Abbiamo 3 visitatori online

Immagine del logo Sulla Strada di Annibale
  • Home

FIAT 500 d'epoca, tra storia e curiosità

Pillole di storia della nostra amata FIAT 500, il cinquino per tutti...

Ritaglio locandina d'epoca della pubblicità della Bianchina Autobianchi

Il 2 luglio 1957 la FIAT 500 fu presentata ufficialmente presso il circolo Sporting di Torino, durante una serata di gala a cui presenziarono i vertici della FIAT di allora con ospite il campione di F1 Nino Farina. L'allestimento della vettura era spartano anche considerati i tempi e, nei primi modelli, presentava una omologazione per soli 2 posti dato che dietro invece dei sedili era situata una panchetta non imbottita. Seguendo gli usi e costumi di quegli anni le portiere si aprivano a vento trovandosi la cerniera nella parte posteriore. Per sottolineare la clientela a cui la FIAT 500 N Prima Serie era rivolta, la parata inaugurale partì dallo stabilimento FIAT di Mirafiori con in testa una Gilera Saturno 500 del 1956 con marmitta Abarth, una motocicletta assai famosa all'epoca e di prezzo paragonabile.
Il prezzo all'epoca era stato fissato a 490.000 lire Purtroppo inizialmente l'accoglienza del pubblico si rivela tiepida se non fredda in alcuni casi. A detta di molti all'epoca conveniva risparmiare qualcosa in più - mettere da parte - e comprare la ben più blasonata FIAT 600. Quest'ultima era dotata di parti cromate, accessori e finiture che all'economica FIAT 500 N Prima Serie erano stati per ovvi motivi negati. A queste pecche si aggiungeva inoltre la critica, neanche tanto velata, che le prestazioni del motore poco elastico e rumoroso non fossero in linea con il suo costo. Non tutto era comunque perduto. Erano pecche di gioventù e per FIAT, che si mette subito all'opera, neanche troppo gravi. L'azienda aggiunge quindi inizialmente alcuni optional per accontentare il mercato. In seguito invece lavora ad un sostanzioso aggiornamento che coinvolge dapprima il motore e successivamente le tante agognate cromature e i finestrini discendenti, innovazione di quegli anni, rimediando così la falsa partenza.

Ritaglio locandina d'epoca della pubblicità della FIAT 500 Giardiniera

Nasce così la FIAT 500 N cioè Nuova 500, nome scelto per distinguerla dalla 500 Topolino preesistente. Il prezzo all'epoca era stato fissato a 490.000 lire e ai possessori della 500 N Prima Serie venne dato un assegno di 25.000 lire, con un invito per aggiornare gratuitamente il motore presso una Stazione di Servizio autorizzata FIAT. In pratica furono prodotte 2 FIAT 500, una quella Prima Serie chiamata Nuova 500 Economica che fù venduta a 465.000 lire e un'altra, successivamente chiamata Nuova 500 Normale, venduta a 490.000 lire. Oggi l'elevata quotazione della Nuova 500 Economica Prima Serie è da attribuire quindi alla sua limitata produzione che la rende un esemplare raro, praticamente introvabile. Nasce così la FIAT 500 N cioè Nuova 500, il nome è scelto per non confonderla con la 500 "Topolino" preesistente.
Dal 1 luglio 1957 al 1 agosto 1975, giorno della sua uscita di produzione, la nostra amata FIAT 500 viene prodotta per un totale di circa 4.250.000 esemplari nelle sue varie versioni. Le serie successive alla Nuova 500 conserveranno sempre il nome affiancandogli una denominazione o una lettera (Economica, Normale, America, Sport, Giardiniera D, Giardiniera F e Giardiniera Autobianchi, D, F, L, R) senza quasi mai indicarla però sul corpo della vettura. A lei, gloriosa parte della storia dell'automobile, hanno concesso il loro tributo aziende del calibro di Abarth, Giannini e designer che hanno lasciato il segno nell'automobilismo come Bertone, Pininfarina e Allemano.
Diceva Henry Ford che in un'automobile, tutto quello che non c'è non si può rompere e, da questo punto di vista, il "Cinquino" si è rivelato un'auto quasi indistruttibile.
Grazie a lei oggi esistono anche il FIAT 500 VDA e questo sito, con cui vi parleremo di FIAT 500 e raduni.

Punto Amico Mobile

Punto Amico VDA del FIAT 500 Club Italia

  • Campeggio "Camping Rutor" - La Thuile - Tel. 0165884165 - e-mail: camping.rutor.it@libero.it
  • Hotel "Le Pageot" - Aosta - Tel. 016532433 - sito web: www.lepageot.info
  • Ristorante "I Fiorentini" - La Thuile - Tel. 0165885100 - e-mail: ilaria.sarti70@gmail.com
  • Ristorante "La Vache Folle" - Aosta - Tel. 0165060452 - e-mail: lacave@yeur.net
  • Pizza al taglio e rosticceria da asporto "Pizza & Company" - La Thuile - Tel. 0165884997 - sito web: www.pizzaecompany.com
  • Bar Pasticceria Gelateria "La Cremeria Cafè" - La Thuile - Tel. 0165884207 - e-mail: alarocca@fdv.marr.it
  • "Only Ski" attrezzatura sportiva e noleggio - La Thuile, Frazione Entreves n.112/n.137 - Tel. 0165 885307 - sito web: www.onlyski.com
  • "Ornella Sport" abbigliamento e attrezzatura sportiva - La Thuile - Tel. 0165885777 - e-mail: ornellasportlathuile@libero.it
  • Farmacia "Farmacia di Morgex" - Morgex - Tel. 0165801000 - e-mail: info@farmaciadimorgex.it
  • Accessori e ricambi auto "Tuttauto" - Sarre Aosta - Tel. 0165551593 - sito web: www.tuttauto-aosta.it
  • Azienda Vitivinicola "Brunet Piero" - Quart, Villaggio Ollignan n.1 - Tel. 0165 775791 - sito web: www.vievini.it
  • Azienda Vitivinicola "Ermes Pavese" - Morgex, Strada Pineta n.26 - Tel. 0165 800053 - sito web: www.pavese.vievini.it
  • Bed & Breakfast "La Caramellina" - Nucetto (CN) - Tel. 3345699620 - sito web: www.lacaramellina.eu
  • Macelleria Salumeria "Tussidor" - La Thuile - Tel. 0165884106
  • "G.P.G. Alimentari s.a.s." Supermercato CRAI - La Thuile, Frazione Entreves Complesso Planibel - Tel. 0165 885188